Home / News / Tiscali si fonde con Aria

Tiscali si fonde con Aria

Tiscali AriaLa Tiscali di Soru si fonde con Aria

15/07/2015 – L’operazione prevede l’incorporazione in Tiscali di una nuova società a cui farà capo l’intero capitale di Aria, che fornisce internet a banda larga in modalità wireless. Questa presenta 5 milioni di debiti bancari e un convertendo di 15 milioni e una posizione di cassa di circa 42 milioni, apportati da un fondo riconducibile alla holding russa Otkritie (Odef)


MILANO – Convolano a nozze la Tiscali di Renato Soru e il gruppo Aria di Riccardo Ruggiero, ex numero uno di Telecom Italia e figlio dell’ex ministro del governo Berlusconi Renato. Lo ha annunciato la società cagliaritana in una nota giunta a pochi minuti dalla chiusura del mercato, che ha fatto volare le quotazioni di Tiscali (il titolo). Obiettivo dell’accordo annunciato è di integrare le attività delle due aziende “entro la fine del 2015”.

L’operazione, spiega un comunicato, si concretizzerà attraverso l’incorporazione in Tiscali di una società di nuova costituzione (newco) a cui farà capo l’intero capitale di Aria (con 5 milioni di debiti bancari e un finanziamento convertendo di 15 milioni rimborsabile a scadenza in azioni Tiscali di nuova emissione) e una posizione di cassa di circa 42 milioni, denaro apportato dal fondo Odef, riconducibile alla holding russa Otkritie. Otkritie è, peraltro partecipata al 10% dal fondo russo Ict, che è pure azionista di Aria con il 48 per cento.

Tale liquidità sarà messa a disposizione di Tiscali per rimborsare la porzione del finanziamento (senior loan) di pari importo in scadenza a novembre 2015 derivante dagli accordi di ristrutturazione sottoscritti lo scorso dicembre. A seguito dell’operazione, gli attuali azionisti di Aria deterranno una partecipazione complessiva pari al 18% circa della nuova società, e un altro 22% circa verrà detenuto da Odef, per un totale di nuove azioni emesse pari al 40,81 per cento.

Sulla base di una valutazione di Tiscali al prezzo medio degli ultimi sei mesi (circa 6 centesimi), il controvalore complessivo dell’operazione è di circa 77 milioni di euro; al netto dell’apporto di nuova cassa ciò equivale a un valore di 34,5 milioni per l’intero capitale di Aria. Soru sarà il presidente esecutivo della nuova Tiscali, mentre Ruggiero ne sarà amministratore delegato. Tiscali, ex stella italiana della new economy, che nel 2000 era arrivata a valere in Borsa la bellezza di 14 miliardi, quanto la Fiat, non ha mai chiuso un bilancio in utile.


tratto da:
http://www.repubblica.it/economia/finanza/2015/07/15/news/la_tiscali_di_soru_si_fonde_con_aria-119142456/

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Top
Open chat
Buongiorrno!
Come posso esserti utile?

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questa informativa sull’utilizzo dei cookie sul nostro sito web è resa all’utente in attuazione del provvedimento del Garante per la protezione dei dati personali dell’8 maggio 2014 “Individuazione delle modalità semplificate per l’informativa e l’acquisizione del consenso per l’uso dei cookie” e nel rispetto dell’art. 13 del Codice privacy (D.Lgs. n. 196/2003). Che cosa è un Cookie? Per rendere il nostro sito più facile ed intuitivo facciamo uso dei cookie. I cookie sono piccole porzioni di dati che ci permettono di confrontare i visitatori nuovi e quelli passati e di capire come gli utenti navigano attraverso il nostro sito. Utilizziamo i dati raccolti grazie ai cookie per rendere l’esperienza di navigazione più piacevole e più efficiente in futuro. I cookie non registrano alcuna informazione personale su un utente e gli eventuali dati identificabili non verranno memorizzati. Se si desidera disabilitare l’uso dei cookie è necessario personalizzare le impostazioni del proprio computer impostando la cancellazione di tutti i cookie o attivando un messaggio di avviso quando i cookie vengono memorizzati. Per procedere senza modificare l’applicazione dei cookie è sufficiente continuare con la navigazione. Il sito potrebbe contenere sia cookies originari, sia cookies di terze parti, ossia i cookies che vengono attivati da un dominio diverso da quello del sito. Quanti tipi di Cookie esistono? Esistono due macro-categorie fondamentali, con caratteristiche diverse: cookie tecnici cookie di profilazione I cookie tecnici sono generalmente necessari per il corretto funzionamento del sito web e per permettere la navigazione; senza di essi potresti non essere in grado di visualizzare correttamente le pagine oppure di utilizzare alcuni servizi.Per esempio, un cookie tecnico è indispensabile per mantenere l’utente collegato durante tutta la visita a un sito web, oppure per memorizzare le impostazioni della lingua, della visualizzazione, e così via. I cookie tecnici possono essere ulteriormente distinti in: cookie di navigazione, che garantiscono la normale navigazione e fruizione del sito web (permettendo, ad esempio, di realizzare un acquisto o autenticarsi per accedere ad aree riservate); cookie analytics, assimilati ai cookie tecnici solo laddove utilizzati direttamente dal gestore del sito per raccogliere informazioni, in forma aggregata, sul numero degli utenti e su come questi visitano il sito stesso; cookie di funzionalità, che permettono all’utente la navigazione in funzione di una serie di criteri selezionati (ad esempio, la lingua, i prodotti selezionati per l’acquisto) al fine di migliorare il servizio reso allo stesso. I cookie di profilazione sono più sofisticati! Questi cookie hanno il compito di profilare l’utente e vengono utilizzati al fine di inviare messaggi pubblicitari in linea con le preferenze manifestate dallo stesso durante la sua navigazione. I cookie possono, ancora, essere classificati come: cookie di sessione, i quali vengono cancellati immediatamente alla chiusura del browser di navigazione; cookie persistenti, i quali – a differenza di quelli di sessione – rimangono all’interno del browser per un determinato periodo di tempo. Sono utilizzati, ad esempio, per riconoscere il dispositivo che si collega al sito agevolando le operazioni di autenticazione per l’utente. cookie di prima parte (first-part cookie) ossia cookie generati e gestiti direttamente dal soggetto gestore del sito web sul quale l’utente sta navigando. cookie di terza parte (third-part cookie), i quali sono generati e gestiti da soggetti diversi dal gestore del sito web sul quale l’utente sta navigando (in forza, di regola, di un contratto tra il titolare del sito web e la terza parte). I tipi di cookie che utilizziamo sono cookie tecnici, finalizzati a garantire il corretto funzionamento del nostro sito, senza dei quali la tua esperienza di navigazione non sarebbe gradevole. Senza questi cookie alcuni servizi necessari non possono essere fruiti. Non utilizziamo invece cookie di profilazione.Social media, mappe e servizi terzi. Alcune pagine sul nostro sito web vi permettono di condividere i nostri contenuti su social media network. A volte potremmo inserire video da siti come Youtube. Questi siti generano i loro cookie, che noi non controlliamo. Questa tipologia di cookie integra funzionalità sviluppate da terzi all’interno delle pagine del Sito come le icone e le preferenze espresse nei social network al fine di condivisione dei contenuti del sito o per l’uso di servizi software di terze parti (come i software per generare le mappe e ulteriori software che offrono servizi aggiuntivi). Questi cookie sono inviati da domini di terze parti e da siti partner che offrono le loro funzionalità tra le pagine del Sito. Come disabilitare i cookies mediante configurazione del browser Nel caso volessi bloccare i cookie, ti ricordiamo che questo potrebbe avere un impatto negativo sull’usabilità di alcuni siti web. La maggior parte dei browser ti permette di rifiutare/accettare i cookie. Di seguito ti riportiamo alcune informazioni pratiche per disabilitarli sul browser che stai utilizzando. Internet Explorer 9 Apri la finestra di Internet explorer. Clicca su “Strumenti”. Vai su “Sicurezza” e dopo clicca “Cancella cronologia”. Spunta il box “cookies” e dopo clicca su “cancella”. Clicca “Sicurezza” on the sulla barra. Seleziona “Cancella cronologia”. Seleziona l’opzione per cookie and e dopo clicca su “cancella”. Google Chrome Fai clic sull’icona “impostazioni” in alto a destra del menu. Seleziona “Impostazioni”. Nella parte inferiore della pagina, fai clic su Mostra impostazioni avanzate. Nella sezione “Privacy”, fai clic su Impostazioni contenuti. Per disattivare i cookie, seleziona Impedisci ai siti di impostare dati (in alternative puoi rimuovere tutti i cookie creati in un intervallo di tempo specifico selezionandolo dall’elenco a tendina). Seleziona ” Cancella dati di navigazione ” per cancellare tutte le tracce dei siti che hai visitato. Seleziona “Cancella cronologia download” per cancellare l’archivio dei file e dei programmi che avete scaricato. Selezione “Svuota la cache” per cancellare le pagine dei siti inserite in memoria cache. Puoi anche cancellare le password salvate (quelle che utilizzi per accedere ai siti) e i dati salvati per compilare form (ad esempio nome e cognome). Poi clicca sul bottone “Cancella dati di navigazione”. Clicca sul bottone “Chiudi”. Mozilla Firefox Nella parte superiore della finestra di Firefox fare clic sul pulsante Firefox e seleziona “Opzioni” poi vai al pannello “Privacy”. Nel pannello “Cookies”, cliccare su “mostra Cookies”. Per rimuovere un singolo cookie cliccare sulla singola voce nella lista e dopo cliccare sul bottone rimuovi cookie. Per rimuovere tutti i cookies cliccare sul bottone Rimuovi tutti i cookie. Dal menù a tendina clicca sulla sottovoce “Preferenze”. Seleziona la scheda “Sicurezza”. Clicca sul bottone “Mostra cookies”. Seleziona dalla lista i cookies che vuoi rimuovere. Clicca sul bottone “Cancella”. Safari 1.0 (MacOS X) Dal menù a tendina clicca sulla sottovoce “Preferenze”. Seleziona la scheda “Sicurezza”. Clicca sul bottone “Mostra cookies”. Seleziona dalla lista i cookies che vuoi rimuovere. Clicca sul bottone “Cancella”. Per quanto riguarda invece i Flash cookie, Adobe non fornisce direttamente uno strumento per personalizzare le impostazioni di Flash Player connesse alla gestione di essi. Per accedere alle varie regolazioni offerte è invece necessario accedere ad una qualsiasi pagina web contenente la creatività realizzata, farvi click con il tasto destro del mouse, scegliere l’opzione Impostazioni globali quindi cliccare sul link Pannello impostazioni generali della privacy.

Chiudi